Perchè Il ferro da stiro perde acqua?

Perché il mio ferro da stiro perde acqua?

Calore insufficiente

Uno dei motivi è che il ferro da stiro non è abbastanza caldo per il vapore. Per molti modelli, l’unico elemento riscaldante è la piastra. Una volta che l’acqua scorre dalla camera alla piastra, si trasforma in vapore per aiutare la stiratura. Così, quando la piastra non ha raggiunto la temperatura necessaria per il vapore, l’acqua che vi scorre attraverso finirà per perdere.

I ferri da stiro avanzati cercano di superare questo problema avendo un doppio elemento riscaldante nella loro unità – uno internamente prima che l’acqua raggiunga la piastra e l’altro è la piastra stessa. Il punto fondamentale è che il calore deve essere sufficiente affinché il ferro da stiro possa emettere il vapore. Pertanto, attendere che il ferro da stiro sia pronto per il vapore prima di attivare la funzione vapore. Inoltre, per la maggior parte dei ferri da stiro, la funzione vapore funziona correttamente solo quando questi si trovano nelle impostazioni di temperatura più alte. Controllare la manopola della temperatura per vedere l’impostazione del calore o del tessuto necessaria per l’utilizzo della funzione vapore. Se si stira con le impostazioni del raffreddatore, spegnere completamente il vapore. Questo potrebbe aiutare a ridurre le perdite.

L’altra cosa che si può cercare di evitare è di premere continuamente il pulsante del vapore. La maggior parte dei ferri da stiro richiede un intervallo di alcuni secondi tra uno scoppio e l’altro. Pertanto, premendo intensamente il pulsante del colpo di vapore si potrebbero verificare perdite.

Uso del tipo di acqua sbagliato

Bisogna prestare molta attenzione al tipo di acqua che il ferro da stiro può assorbire. Leggete il manuale di istruzioni per sapere esattamente con quale acqua alimentare il vostro ferro da stiro, piuttosto che fare ipotesi basate sull’esperienza passata. Per esempio, molte persone pensano di dover riempire il ferro da stiro con acqua distillata. Ma per molti, se non per tutti i ferri da stiro Rowenta, l’acqua distillata non deve essere usata. Si consiglia invece l’acqua del rubinetto. Se l’acqua del luogo in cui si vive è estremamente dura, allora mescolare l’acqua distillata con l’acqua del rubinetto è la soluzione.

Diverse aziende utilizzano un design e una tecnologia diversi nei loro elettrodomestici. Pertanto, non tutti i ferri da stiro utilizzeranno lo stesso tipo di acqua per il vapore. L’acqua distillata non deve essere usata per alcuni ferri da stiro perché non è vapore come la normale acqua del rubinetto. Può anche distruggere le parti interne dell’apparecchio, causandone la perdita.

Il ferro da stiro deve essere pulito

A volte, un ferro da stiro a vapore non solo sputa acqua, ma perde anche roba bianca sui vestiti. Questo è di solito il risultato di un accumulo di calcio. Si possono vedere le particelle bianche e possono anche ostruire le bocchette del vapore, con conseguente comparsa di poco o niente vapore. In alternativa, se si nota roba marrone invece che bianca, si tratta di solito di ferro minerale e materia organica.

Entrambe le situazioni richiedono la pulizia del ferro da stiro. La maggior parte dei modelli ora ha una funzione autopulente per cui è sufficiente riempirlo con acqua, riscaldarlo per qualche minuto e premere il pulsante di autopulizia per eliminare i minerali e i depositi. Se c’è una valvola anticalcare, è necessario rimuoverla e immergerla nell’aceto. Una volta al mese è la tipica raccomandazione per la pulizia del ferro da stiro.

Riempimento eccessivo

C’è una linea massima quando si tratta di riempire il serbatoio. Se si supera il limite, c’è una tendenza alla perdita. Questa volta, potrebbe non perdere solo dalla piastra, ma potrebbe anche perdere dalla parte superiore quando il ferro è tenuto in orizzontale.

Alcuni ferri da stiro hanno un involucro molto scuro con cui è effettivamente difficile misurare il livello dell’acqua all’interno del serbatoio.

L’acqua rimane nel serbatoio dopo l’uso

Se si legge il libretto di istruzioni, la maggior parte dei ferri da stiro richiede di svuotare il serbatoio dopo ogni utilizzo. È solo una buona pratica per evitare che l’acqua fuoriesca durante lo stoccaggio. Se l’acqua viene lasciata nel serbatoio con la funzione vapore in posizione “On”, potrebbe fuoriuscire dalla piastra una volta che il ferro da stiro si è raffreddato e viene lasciato in posizione orizzontale durante lo stoccaggio.

Anche se seguire le istruzioni alla lettera potrebbe non garantire nulla, almeno non invaliderà la garanzia se il ferro da stiro risultasse difettoso. Poiché le perdite sono un problema così comune con i ferri da stiro a vapore, è anche consigliabile controllare la politica di restituzione del negozio prima dell’acquisto. Si desidera una restituzione senza problemi nel caso in cui il ferro da stiro si riveli non soddisfacente.

L’acqua viene convertita in vapore quando la temperatura della piastra raggiunge oltre i 100 gradi C o più. Se hai impostato l’impostazione del ferro da stiro per la bassa temperatura, allora devi aspettare un po’ di tempo prima che l’acqua venga convertita in vapore.

Un altro metodo che si può provare è quando si stira con il ferro da stiro a bassa temperatura spegnere il generatore di vapore e utilizzare il ferro da stiro come ferro da stiro a secco.

Se si versa acqua con impurità, acqua dura, ecc. l’acqua viene convertita in vapore, ma le impurità bloccano parzialmente il tubo dell’acqua, quindi l’acqua si condensa e perde dal ferro da stiro.

Ogni ferro da stiro con generatore di vapore viene fornito con una guida all’uso e se si guarda nella guida, essa menziona rigorosamente solo l’acqua pulita deve essere versata.

Se dal ferro da stiro esce acqua marrone, è un chiaro segno che si sta usando acqua dura. Se dai tubi fuoriesce una qualsiasi sostanza bianca, forse un segno di calcio nell’acqua.

Come pulire il serbatoio dell’acqua del ferro da stiro a vapore?

 

Passo 1: Il primo passo è quello di svuotare completamente il serbatoio dell’acqua.

Fase 2: Riempire il serbatoio con aceto o soluzione di bicarbonato di sodio.

Fase 3: Spruzzatelo in un vecchio panno e riempite di nuovo il serbatoio con acqua distillata. (e spalmarlo anche)

Fase 4: Ora il serbatoio è completamente pulito e ricordarsi di svuotare il serbatoio dell’acqua quando non viene utilizzato.

Come si pulisce un serbatoio di un ferro da stiro Rowenta con la funzione autopulente?

 

Passo 1: Riempire il serbatoio dell’acqua con acqua pulita e impostare il ferro da stiro sulla funzione autopulente.

Passo 2: Scollegare la spina e tenero sopra un lavandino. (tutta l’acqua sgocciolerà).

Fase 3: Collegare il tappo e portare il ferro da stiro in posizione vapore. (l’acqua rimanente evaporerà)

Ultimo aggiornamento 2021-04-13 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API